il primo circolo per soci con servizio di risto-pub totalmente vegan / the first vegan club in Rome.

Proiezione “Il pianeta verde” giovedì 10 maggio h 21.00

Il pianeta verde (La Belle Verte) è un film del 1996 diretto da Coline Serreau.

<< C’è una civiltà enermemente progredita che vive a qualche anno luce dalla nostra. La sua schiacciante superiorità le ha consentito di rinunciare facilmente a tutte quelle fastidiose “comodità” del nostro vivere postmoderno. Sostituite tutte da un impressionante sviluppo delle capacità intellettive che, hanno portato gli illuminati a dedicarsi agli unici piaceri reali: quelli bucolici. Ad una donna, figlia meticcia dei due pianeti, toccgerà scendere sul nostro misero, medioevale mondo per dargli letteralmente una grossa “scossa”. >>

Sul Pianeta verde vivono esseri umani evoluti che hanno abbandonato l’era industriale, le gerarchie e il denaro e vivono a stretto contatto con la natura. Gli abitanti di questo pianeta sono vegetariani e crudisti.
Una volta l’anno gli abitanti fanno il giro degli altri pianeti ma nessuno vuole recarsi sulla Terra considerata troppo arretrata. Finalmente si offre Mila (Coline Serreau), donna matura vedova con due figli, che sospetta di essere frutto della unione del padre con una terrestre. Mila arriva nel traffico di Parigi all’ora di punta e…

——

Il film tratta, con una chiave umoristica e usando l’espediente comico dell’esternalità, i problemi del mondo occidentale: la frenesia, l’abuso di comando, l’inquinamento ed il consumo selvaggio delle risorse naturali e degli spazi.

Il film si serve del linguaggio della comicità per muovere una critica alla civiltà industriale, all’assurdità della burocrazia e allo sfruttamento senza freni delle risorse, portatore di diseguaglianze, inquinamento, senso di vuoto e, in genere, di un abbassamento della qualità della vita in favore di un benessere apparente.

Inoltre, per evidenziare ancor di più le contraddizioni logiche e sociali dell’attuale modus vivendi urbano, Coline Serreau imposta il film da un punto di vista, seppur frutto di fantasia, esterno alla società stessa, dando così vita ad un meccanismo di analisi da parte dei personaggi, a suo modo, innocente ed esterno ai fatti.

Annunci

2 Risposte

  1. Do you mind if I quote a couple of your posts as long as I provide credit and sources back to your site?
    My website is in the very same niche as yours and my users
    would truly benefit from a lot of the information you provide here.

    Please let me know if this alright with you.
    Thanks a lot!

    15 maggio 2012 alle 02:37

    • We don’t mind at all! Quote all you think might benefit your users. Thank you for asking

      19 maggio 2012 alle 23:59

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...